È l’associazione tra il micro-botox (la tossina botulinica molto diluita ed iniettata per via sotto dermica con tecnica a “micro ponfi”) e bio-revitalizzante nel trattamento del foto/crono aging cutaneo.

È già noto come la biorevitalizzazione attraverso frammenti di acido ialuronico, aminoacidi, glutatione ridotto e vitamina C, oltre a contrastare il danno prodotto dai radicali liberi all’interno delle cellule, abbia un potere di biostimolazione delle stesse fibre collagene che rappresentano l’impalcatura della nostra pelle.

La tossina botulinica, oltre agli effetti distensivi sulle rughe maggiori del volto, determina una sebo-regolazione delle ghiandole dermiche, migliorando la texture cutanea, le acuzie di acne ed i pori dilatati.

L’associazione di entrambi in un’unica seduta per 4 sessioni porta ad una struttura della pelle levigata, compatta e luminosa, con distensione delle fini rughe del volto e delle famigerate rughe a “corda” del collo.

La tecnica è veloce ed indolore, a tal punto che si può tornare alle normali attività quotidiane subito dopo il trattamento.