Medicina Biorigenerativa

“La differenza sta nella tua personale bellezza”

(Mariarosa Romeo)

Il principale motivo dell’invecchiamento della pelle è dovuto alla rigenerazione cellulare sempre più rallentata.

 

Alla fine degli anni ’90 si è scoperta la possibilità delle cellule staminali di riparare molteplici tessuti. La medicina rigenerativa si basa dunque sull’impiego di prodotti biologici (PRP), ottenuti dal tessuto adiposo, o presenti nel gel piastrinico autologo (ricavato dal plasma dello stesso paziente), che hanno la proprietà di indurre la migrazione delle cellule staminali nel tessuto danneggiato, di stimolarle a riprodursi e, alla fine del processo, di ottenere la riparazione dei tessuti lesi. Questa metodica si è dimostrata efficace nel trattamento di ferite difficili, perdite di sostanza croniche o ovunque persista un’alterazione nei processi di guarigione e anche nella prevenzione dell’invecchiamento cutaneo e dei danni tissutali da photoaging (invecchiamento provocato dall’esposizione ai raggi solari).